Benvenuto! Accedi o registrati.
EnduroItalia

ENDURO ITALIA | Promuovi anche tu la tua Pagina


Pagine: [1]   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: 5^ PROVA CAMPIONATO ITAL SENIOR/UNDER A VARZI (PV) 14 OTTOBRE 2012  (Letto 3877 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
REDAZIONE ENDURO
ENDUROITALIA
Staff
Endurista
*****

Reputazione 6759
Scollegato Scollegato

Messaggi: 14140



WWW Oscar
« inserita:: 18 Agosto 2012, 00:07:55 »

5^ PROVA - 14/10/2012

REGOLAMENTO PARTICOLARE

CAMPIONATO ITALIANO SENIOR / UNDER 23


DATI GARA DA SITO AXIVER.COM


MOTOCLUB ORGANIZZATORE
Motoclub Pavia
Via Ponte Vecchio 1
27100 Pavia
Telefono: 0382/28379
Presidente: Edoardo Zucca
Email: edoardo.zucca@ambientescuola.it



« Ultima modifica: 15 Ottobre 2012, 14:28:53 da REDAZIONE ENDURO » Registrato

REDAZIONE ENDURO
ENDUROITALIA
Staff
Endurista
*****

Reputazione 6759
Scollegato Scollegato

Messaggi: 14140



WWW Oscar
« Risposta #1 inserita:: 10 Ottobre 2012, 16:18:50 »

CAMPIONATO ITALIANO UNDER 23 ENDURO:


50CC
1   ARESI  FEDERICO   TREVIGLIO   1996   HM 50 2T   
62   13   15   17   17   
2   GARDIOL  JORDI   INTIMIANO N. NOSEDA   1996   SUZUKI VALENTI 50 2T   
60   20   0   20   20   
3   CONIGLIO IVAN   SICILIA RACING   1997   RIEJU 50 2T   
52   17   13   7   15

125 CC CADETTI
1   PELLEGRINELLI NICOLAS   SEBINO   1994   HUSABERG 125 2T   
77   20   17   20   20   
2   SORECA DAVIDE   INTIMIANO N. NOSEDA   1995   YAMAHA 125 2T   
57   17   15   15   10   
3   CROCI SIMONE   HORNETS   1994   SUZUKI 125 2T   
56   13   13   13   17   

E1 2T UNDER 23
1   CONFORTI GUIDO   TREVIGLIO   1992   YAMAHA 125 2T   
80   20   20   20   20   
2   DI LUCA ANDREA   CASSANO MAGNAGO   1991   KTM 125 2T   
60   15   17   11   17   
3   ROVELLI LUCA   INTIMIANO N. NOSEDA   1991   KTM 125 2T   
56   13   15   13   15

E1 4T UNDER 23
1   CERUTTI JACOPO   INTIMIANO N. NOSEDA   1989   TM 300 2T   
77   20   17   20   20   
2   MONTANARI TOMMASO   TREVIGLIO   1991   KTM 250 4T   
64   17   15   15   17   
3   ROGGERI DAVIDE   INTIMIANO N. NOSEDA   1989   SUZUKI 250 4T   
63   15   20   13   15   

E2 UNDER 23
1   BALBONI ANDREA   INTIMIANO N. NOSEDA   1990   BETA 350 4T   
66   17   17   17   15   
2   MORI NICOLO'   OSTRA   1991   TM 450 4T   
60   20   20   0   20   
3   MARCOTULLI LUCA   SEBINO   1989   HM HONDA 300 4T   
52       15   20   17

E3 UNDER 23
1   PICCININI NICOLA   SCUD. NORELLI BG   1992   KTM 300 2T   
71   20   17   17   17   
2   ZECCHIN JONATHAN   LA MARCA TREVIGIANA   1992   KTM 300 2T   
64   17   7   20   20   
3   BOEZI IVAN   COLLEFERRO T.PICCIRILL   1991   KTM 300 2T   
48   11   13   15   9

LADY
1   SAPPINO ANNA    ALTASERRA   1974   HM HONDA 250 4T   
77   20   20   17   20   
2   MARROCCO CRISTINA   VERNIO   1982   YAMAHA 125 2T   
37   17   0   20   0   
3   CABINI RAFFAELLA FIAMMA   A.M.C. 93   1996   HM 50 2T   
17    0   0   17
« Ultima modifica: 10 Ottobre 2012, 16:28:02 da REDAZIONE ENDURO » Registrato

REDAZIONE ENDURO
ENDUROITALIA
Staff
Endurista
*****

Reputazione 6759
Scollegato Scollegato

Messaggi: 14140



WWW Oscar
« Risposta #2 inserita:: 10 Ottobre 2012, 16:26:18 »

CAMPIONATO ITALIANO SENIOR ENDURO

E1 2T SENIOR
1   LENZI
MAURIZIO   TRIAL DAVID FORNAROLI   1980   KTM 125 2T   
80   20   20   20   20   
2   GRAZIANI DUCCIO   LA MARCA TREVIGIANA   1980   SUZUKI 125 2T   
68   17   17   17   17   
3   GUALDANI LUCA   MARRADI   1988   TM 125 2T   
58   15   13   15   15   

E1 4T SENIOR
1   TRAVERSI MATTIA   TRIAL DAVID FORNAROLI   1986   SUZUKI 250 4T
80   20   20   20   20   
2   VECCHI LUCA   RAGNI FABRIANO   1981   HM HONDA 250 4T   
68   17   17   17   17   
3   MATTEONI SIMONE   TORRE DELLA MELORIA   1987   YAMAHA 250 4T   
54   13   15   13   13

E2 SENIOR
1   NICOLETTI DIEGO   LA MARCA TREVIGIANA   1986   BETA 450 4T   
72   15   17   20   20   
2   POLIDORI ALESSIO   OSTRA   1985   TM 250 2T   
68   20   20   15   13   
3   FALGARI GIULIANO   TRIAL DAVID FORNAROLI   1981   HM HONDA 300 4T   
66   17   15   17   17   

E3 SENIOR
1   COMINOTTO VANNI   LA MARCA TREVIGIANA   1986   TM 540 4T   
77   17   20   20   20   
2   ZECCHIN MATTEO   LA MARCA TREVIGIANA   1982   KTM 300 2T   
69   20   15   17   17   
3   SERRA ALBERTO   INTIMIANO N. NOSEDA   1988   GAS GAS 300 2T   
39   15   13   11   0
Registrato

REDAZIONE ENDURO
ENDUROITALIA
Staff
Endurista
*****

Reputazione 6759
Scollegato Scollegato

Messaggi: 14140



WWW Oscar
« Risposta #3 inserita:: 11 Ottobre 2012, 17:46:03 »

A Varzi l’ultimo atto del tricolore Under23/Senior
Dopo una stagione ricca di emozioni, siamo giunti all’ultimo appuntamento con il campionato Under23/Senior che decreterà i nuovi campioni italiani 2012. Chi si aggiungerà ai già titolati Pellegrinelli, Conforti, Cerutti, Sappino e HM TRS Team?

Sarà un finale di campionato al cardiopalma quello che andrà in scena questo fine settimana a Varzi (PV). A contendersi l’ambito titolo italiano targato duemiladodici saranno gli atleti del tricolore Under23/Senior, chiamati a darsi battaglia tra i verdi paesaggi dell’Oltrepò Pavese, su un tracciato di circa 60 km messo a punto dal Motoclub Pavia, organizzatore della prova, capitanato dal suo presidente Edoardo Zucca.
Già conosciuta agli amanti dell’Enduro, Varzi è stata protagonista nel 2010 della seconda tappa degli Assoluti d’Italia grazie al Motoclub Varzi, collaboratore nell’organizzazione di questa tappa Under23/Senior insieme al Motoclub Melegnano.
Come due anni fa, il paddock della manifestazione sarà situato di fronte a Piazza della Fiera, dove sarà invece allestito il palco partenza, che vedrà accendersi i primi motori a partire dalle ore 08.30 di domenica 14 ottobre per il via della gara. A tagliare il nastro per il via ufficiale saranno gli Elite Deny Philippaerts, Massimo Mangini e Gianluca Martini, che per primi affronteranno il percorso all’interno del quale sono predisposte due prove speciali, da affrontare per tre volte, e che decreteranno i vincitori di questa intensa stagione.
Affrontato un breve trasferimento, i 302 atleti iscritti si ritroveranno a sfidare il cronometro nella prova in linea, caratterizzata da passaggi nel sottobosco e tratti in mulattiera che impegneranno i piloti per un totale di circa 6 km. A seguire un trasferimento condurrà i nostri cavalieri dalle due ruote tassellate nel “Fosso di Monforte”, protagonista due anni fa della prova estrema degli Assoluti e riproposto oggi dai ragazzi del Motoclub Pavia in chiave più “soft”. Al termine del percorso si arriverà nei pressi del C.O., in località San Martino, prima di raggiungere il Cross Test (4500 metri su prato) e dunque il paddock per la conclusione del giro. Come da comunicazione appena giunta, vi informiamo che, a causa di una frana, è stato annullato il C.O.3, inizialmente previsto ed inserito in R.P..

Campionato Italiano Senior

Se per l’Under23 cinque titoli italiani su nove in palio sono già stati assegnati, così non è per il tricolore Senior che vede la sfida ancora aperta in tutte le classi.
Nella E1 2T è sufficiente un settimo posto a Maurizio Lenzi (KTM) per laurearsi campione italiano, ma dovrà comunque stare ben attento ai suoi avversi, in primis a Duccio Graziani (Suzuki), attualmente secondo, seguito da Luca Gualdani (TM), terzo. Stessa situazione nella E1 4T dove troviamo Mattia Traversi (Suzuki) alla guida della classifica generale, con Luca Vecchi (HM Honda) e Simone Matteoni (Yamaha) pronti a cercare la zampata vincente in quest’ultima tappa. Più agguerrita la battaglia per il titolo della E1, dove sono solo 4 i punti che dividono Diego Nicoletti (Beta) e Alessio Polidori (TM), i quali sentono il fiato sul collo di Giuliano Falgari (HM Honda), terzo a 6 lunghezze dalla vetta. Dovrà aggiudicarsi la quarta posizione per la vittoria finale Vanni Cominotto (TM), principale pretendete della E3, seguito da Matteo Zecchin (KTM) al secondo posto e Alberto Serra (Gas Gas ProRacing), terzo ma lontano dai primi due in classifica.
Infuocata anche la sfida tra le squadra dove al primo posto troviamo il Motoclub Trial David Fornaroli con 222 punti che precede La Marca Trevigiana, seconda a 218 lunghezze. Terza posizione per l’Intimiano Natale Noseda.




Campionato Italiano Under23

Archiviate le questioni 125 Cadetti, E1 2T, E1 4T, Lady e Team, occhi puntati sulle rimanenti classi, che a Varzi decreteranno il loro vincitore 2012.
Sfida Aresi (HM) – Gardiol (Suzuki Valenti) nella 50 codice dove a dividere i due giovani piloti ci sono solamente due punti. A Jordi Gardiol basterebbe un sesto posto per assicurarsi la vittoria finale, ma non sarà sicuramente una lotta facile, nella quale cercherà di dire la sua anche il terzo classificato Ivan Coniglio (Rieju), a 10 punti dal primo.
Nella E2 Andrea Balboni (Beta) lotterà per difendere la sua leadership contro gli attacchi di Nicolò Mori (TM), al quale sono sufficienti 13 punti per assicurarsi la medaglia d’oro della stagione. Le due giovani promesse dell’Enduro nazionale non si arrenderanno tanto facilmente, regalandoci un finale di campionato al cardiopalma. Leggermente più distanziato Luca Marcotulli (HM Honda), che certamente dirà la sua a suon di colpi di manopola e gas.
Nella E3, solo la vittoria decreterà il nuovo campione italiano tra il bergamasco Nicola Piccinini (KTM) e il veneto Jonathan Zecchin (KTM) poiché i due atleti si trovano attualmente a 71 e 64 punti. Terza posizione a pari merito per Ivan Boezi e Davide Cutuli, rispettivamente su KTM e Husaberg. Tra le squadre sul gradino più alto del podio troviamo il Motoclub Intimiano Natale Noseda, seguito dal Motoclub Treviglio e dalla Scuderia Norelli BG.
Dando un’occhiata alle classi dove il vincitore è già stato decretato, interessanti sono le sfide per la conquista della piazza d’onore. Nella 125 Cadetti, andata anche per questo 2012 a Nicolas Pellegrinelli (Husaberg), un solo punto divide il ligure Davide Soreca (Yamaha Boano) da Simone Croci (Suzuki), mentre sono 4 le lunghezze che separano Andrea Di Luca (KTM) da Luca Rovelli (KTM) nella E1 2T, rispettivamente sul secondo e terzo gradino del podio alle spalle del fresco tricolore Guido Conforti (Yamaha).
Anche nella E1 4T un solo punto divide il secondo in campionato Tommaso Montanari (KTM) ed il terzo Davide Roggeri (Suzuki), i quali si trovano entrambi alle spalle di Jacopo Cerutti (TM), laureatosi campione italiano nella precedente tappa di Aviano e al quale sarà consegnato questo weekend il Trofeo Amerio, vinto da Cerutti con una prova di anticipo. Il Trofeo, messo in palio dal Motoclub Trial David Fornaroli, viene consegnato ogni anno al miglior pilota Under23 della stagione in ricordo dell’amico/pilota Davide Amerio e conquistato lo scorso anno da Nicolò Mori.
Infine Anna Sappino (HM Honda), Cristina Marrocco (Yamaha) e Raffaella Fiamma Cabini (HM) sono le tre Lady che compongono il podio della classifica a loro riservata, mentre tra i Team al primo posto sempre l’HM TRS Team.

Spumante alle mani, tricolore in cielo: tutti pronti per questo fine settimana di fuoco e fiamme per il tricolore Under23/Senior. Vietato mancare!

Monica Mori - Ufficio Stampa Axiver -e-mail: ufficiostampa@axiver.com
Axiver International S.r.l. - Piazza Vittorio Emanuele II, 18 - 31053 Pieve di Soligo (TV)
Registrato

REDAZIONE ENDURO
ENDUROITALIA
Staff
Endurista
*****

Reputazione 6759
Scollegato Scollegato

Messaggi: 14140



WWW Oscar
« Risposta #4 inserita:: 14 Ottobre 2012, 08:17:00 »

13-14 OTTOBRE TUTTE LE GARE IN PROGRAMMA

RISULTATI ON LINE DAL SITO AXIVER.COM

1   502   MORI NICOLO'   OSTRA   TM 450 4T   E2U        29'01"34

2   151   NICOLETTI DIEGO   LA MARCA TREVIGIANA   Beta 450 4T   E2S        29'07"71

3   201   COMINOTTO VANNI   LA MARCA TREVIGIANA   TM 540 4T   E3S        29'14"99

4   702   SORECA DAVIDE   INTIMIANO N. NOSEDA   Yamaha 125 2T   A        29'16"75

Nicolò Mori vince l'assoluta a Varzi (PV), seconda posizione per Diego Nicoletti e terza per Vanni Cominotto in 4^ posizione Davide Soreca reduce dalla six days 2012 in Germania.
« Ultima modifica: 14 Ottobre 2012, 19:49:19 da REDAZIONE ENDURO » Registrato

REDAZIONE ENDURO
ENDUROITALIA
Staff
Endurista
*****

Reputazione 6759
Scollegato Scollegato

Messaggi: 14140



WWW Oscar
« Risposta #5 inserita:: 15 Ottobre 2012, 14:18:28 »

Bagno di spumante a Varzi per i nuovi campioni italiani
Assegnati gli ultimi titoli italiani che mancavano all’appello nel tricolore Under23/Senior. A laurearsi campioni italiani ieri a Varzi, nel pavese, sono stati Gardiol, Mori, Piccinini, il Motoclub Intimiano Natale Noseda, Lenzi, Traversi, Nicoletti, Cominotto e il Mc La Marca Trevigiana.

Dopo aver cavalcato le terre di Sicilia, Lazio, Marche e Friuli Venezia Giulia, il circus dell’Enduro italiano ha fatto tappa in provincia di Pavia, e più precisamente nell’affascinante località di Varzi, dove i nostri 210 cavalieri dalle due ruote tassellate al via hanno animato e dato vita alla quinta ed ultima prova della stagione targata 2012 del tricolore Under23/Senior che ha decretato i nuovi campioni italiani che mancavano all’appello, applauditi dal presidente del Co. Re.

Lombardia Alessandro Lovati, dal Vice presidente Nazionale Fabio Larceri e dal sindaco di Varzi Gianfranco Alberti, presente all’evento motocliclistico.
Organizzatore della manifestazione il Motoclub Pavia, affiancato dal Mc Varzi e dal Mc Melegnano, che insieme hanno messo a punto un impegnativo tracciato tra le verdi montagne dell’Oltrepò Pavese, per un totale di circa 60 km all’interno dei quali erano disposte due prove speciali, un Enduro Test ed un Cross Test.

Ad esser affrontata per prima è stata la linea, caratterizzata da passaggi nel sottobosco e su pietraia, resa scivolosa dalla pioggia caduta nei giorni precedenti, mentre la prova fettucciata era situata su un pratone dove ad accompagnare i nostri atleti per quasi tutta la giornata di gara è stata un’intensa nebbia che ha ridotto un po’ la visibilità in speciale. Tre i giri totali effettuati dai piloti al via, al termine dei quali un bagno di spumante ha aspettato i vincitori dei titoli che ancora attendevano il loro campione italiano.

Ad essere eletti in questa mite giornata autunnale sono stati Jordi Gardiol nella 50, Nicolò Mori nella E2U, Nicola Piccinini nella E3U e il Motoclub Intimiano Natale Noseda tra gli Under, Maurizio Lenzi nella E1 2TS, Mattia Traversi nella E1 4TS, Diego Nicoletti nella E2S, Vanni Cominotto nella E3 e il Motoclub La Marca Trevigiana per quanto riguarda il tricolore Senior.

Questi piloti si sono andati ad aggiungere a Nicolas Pellegrinelli, Guido Conforti, Jacopo Cerutti e l’HM TRS Team, laureatosi campioni italiani nella precedente tappa di Aviano (PN) lo scorso 9 settembre. Consegnato ufficialmente a Varzi il Trofeo Davide Amerio, andato quest’anno a Jacopo Cerutti e che dal 2000 viene consegnato al miglior pilota nell’Assoluti Under23 dal Motoclub Trial David Fornaroli in ricordo dell’amico/pilota prematuramente scomparso.

Un premio speciale è andato anche ad Alessandro Pozzi, eletto miglior pilota di giornata del  Motoclub Pavia.

Campionato Italiano Senior

Grande festa ieri tra i protagonisti del tricolore Senior, che hanno incoronato i loro vincitori per questa stagione 2012. Nelle E1 2T a conquistare il titolo è stato Maurizio Lenzi (KTM), che però ha terminato la sua gara al secondo posto, dietro ad un ottimo Duccio Graziani (Suzuki), e davanti ad Alessandro Borghi (Yamaha), terzo a fine giornata.

Nella E1 4t en plain di vittorie per il neo tricolore Mattia Traversi (Suzuki) il quale si aggiudica tutti i podi del campionato, concludendo la sua stagione con un totale di 100 punti. Alle sue spalle, a soli sei secondi, si è piazzato Luca Vecchi (HM Honda), mentre il terzo posto è stato occupato da Andrea Mayr (HM Honda). Combattuta la classe E2, dove in 20 secondi troviamo quelli che erano i pretendenti alla conquista della medaglia d’oro.

A spuntarla, laureando campione italiano, è stato Diego Nicoletti (Beta), il quale si è messo alle sue spalle Giuliano Falgari (HM Honda) e Daniele Tellini (KTM), che terminano la giornata rispettivamente con il secondo e terzo posto del podio.


Nella E3 vittoria di un battito di ciglia per Vanni Cominotto (TM) su Paolo Bernardi (HM Honda), che termina alle spalle del pilota friulano distaccato di 1”87, con la terza posizione andata a Alberto Dall’Era su KTM. Da registrare il ritiro di Matteo Zecchin (KTM), che ha così spianato la strada per la conquista del tricolore a Vanni Cominotto.

Tra i Club gradino più alto del podio per La Marca Trevigiana, che supera in campionato e in gara il Trial David Fornaroli, laureandosi così campione italiano.

Campionato Italiano Under23

Ad aggiungersi ai vincitori decretati ad Aviano, sono stati gli atleti delle classe 50cc, E2, E3 e Club che a Varzi hanno eletto il loro leader per questa stagione.

Nella 50 codice si conferma per il secondo anno consecutivo il giovano Jordi Gardiol (Suzuki Valenti) grazie alla piazza d’onore conquistata ieri dietro un ottimo Matteo Merli (Beta), mentre il terzo posto è stato occupato da Corrado Romaniello (Beta).

Nella E2 nulla da fare per il leader Andrea Balboni (Beta) che ha dovuto arrendersi ad uno strepitoso Nicolò Mori (TM), il quale, oltre a conquistare il titolo italiano, ha fatto registrare il miglior tempo in gara con un totale di 29’01”31. Alle spalle di Mori hanno completato il podio Luca Marcotulli (HM Honda) e Igor Sonzogni (Husaberg GP Motorsport).

Combattutissima la classe E3 dove soli 3 secondi hanno decretato il nuovo tricolore 2012 di questa categoria. A spuntarla all’ultima speciale è stato Nicola Piccinini (KTM Norelli BG), dopo un’intensa battaglia con Jonathan Zecchin (KTM), a cui vanno i complimenti per il suo primo anno nell’Enduro nazionale. Terzo posto per il piemontese Umberto Boffa (Husaberg).

Medaglia d’oro per Luca Rovelli (KTM Promotor) nella E1 2T che termina la sua gara sul gradino più alto del podio davanti ad Andrea Di Luca (KTM) e Andrea Casaretto (KTM), mentre nella E1 4T a completare il podio sono stati Davide Roggeri (Suzuki), vincitore di giornata, seguito a soli due secondi da Tommaso Montanari (KTM), con la terza posizione andata a Jacopo Cerutti (TM).

Nella 125 Cadetti il primo posto è stato conquistato dal ligure Davide Soreca (Yamaha Boano), il quale si è messo alle spalle Riccardo Crippa (Yamaha MTG Gaiardoni) e Nicolò Bruschi (HM Honda TRS), mentre Anna Sappino (HM Honda) e Cristina Marrocco (Yamaha) vanno a completare la classifica delle Lady.

Tra i Club vittoria di giornata e titolo italiano per il Motoclub Intimiano Natale Noseda, seguito dalle Scuderie Natale Noseda e Norelli BG, con l’HM TRS Team che si conferma tra i Team.


Dopo una stagione ricca di colpi di scena ed emozionanti sfide, si è concluso anche il tricolore Under23/Senior, l’ultimo che mancava all’appello. Un ringraziamento a tutti coloro che hanno permesso lo svolgersi di questo campionato ed un arrivederci al prossimo anno, senza prima dimenticare gli appuntamenti con il Trofeo delle Regioni MiniEnduro domenica 21 ottobre a Schilpario (BG) e il Trofeo delle Regioni Enduro la settimana successiva 28 ottobre a Spoleto (PG).


- Monica Mori - Ufficio Stampa Axiver -e-mail: ufficiostampa@axiver.com
Axiver International S.r.l. - Piazza Vittorio Emanuele II, 18 - 31053 Pieve di Soligo (TV)


* 010_mori.JPG (280.43 kB, 1800x1196 - visualizzati 278 volte.)

* 010_nicoletti.JPG (227.97 kB, 1800x1147 - visualizzati 277 volte.)

* 010_campioni italiani.JPG (260.41 kB, 1800x1196 - visualizzati 324 volte.)

* 010_cerutti trofeo amerio.JPG (237.74 kB, 1800x1196 - visualizzati 312 volte.)
« Ultima modifica: 15 Ottobre 2012, 14:36:25 da REDAZIONE ENDURO » Registrato

Pagine: [1]   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2007, Simple Machines
XHTML | CSS | Aero79 design by Bloc