Benvenuto! Accedi o registrati.
EnduroItalia

ENDURO ITALIA | Promuovi anche tu la tua Pagina

ENDURO ITALIA | Promuovi anche tu la tua Pagina


Pagine: [1]   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: Occhiali Palladium Ariete, fanno parte di un progetto vero e proprio.  (Letto 4002 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
REDAZIONE ENDURO
ENDUROITALIA
Staff
Endurista
*****

Reputazione 6598
Scollegato Scollegato

Messaggi: 14046



WWW Oscar
« inserita:: 09 Gennaio 2012, 10:07:51 »

      

Il top di gamma Ariete è il Palladium, Realizzato con un frame in poliuretano verniciato, trattato proprio per essere più resistente e confortevole, monta dalle lenti standard trasparenti normali a quelle doppie antinebbia.   

Il punto di forza del Palladium è la spugna, realizzata con un procedimento di sovrapposizione di ben 4 strati differenti (di cui quello a contatto con la pelle anallergico). Il primo strato a memoria di forma assicura il massimo confort, metre quelli superiori garantiscono la consistenza e l'elasticità necessarie per affrontare in totale sicurezza anche le peggiori condizioni climatiche. Nella progettazione di questo occhiale i tecnici hanno studiato con grande cura anche i dettagli. Un esempio è l'ottimo elastico di ritenzione, che prevede 3 strisce di silicone antiscivolo per garantire la massima aderenza e stabilità anche sotto la pioggia o nel fango.

Il modello indicato è provvisto di un sistema di ventilazione,  Prezzo 70 Euro + Iva, su internet si trovano sconti vantaggiosi il prezzo in offerta può arrivare anche a 60 euro.   

Note tecniche:   SISTEMA DI VENTILAZIONE AVS: Il Sistema di Ventilazione Ariete, utilizzando specifiche aree per l'ingresso e la fuoriuscita dell'aria, interviene direttamente sulla temperatura all'interno dell'occhiale e sfruttando il profilo frontale superiore del frame, opportunamente ribassato, facilita l'afflusso di aria alle prese di ventilazione del casco.   PROTEZIONE OCCHIALE ARIETE: L'occhiale Ariete è certificato secondo le norme europee EN 1938:1998 e EN 166:2001.   

PROTEZIONE LENTI ARIETE: Le lenti Ariete sono certificate secondo la norma europea EN 1938:1998;   - sono provviste di trattamento Anti-fog che è opzionale secondo la norma europea EN 1938:1998;   

- superano i test di impatto "High Mass" e "High velocity" secondo la norma americana ANSI Z87.1-2003;   - rispondono alle caratteristiche prescritte dalla norma americana VESC-8.   

Significa che la lente dell'occhiale ARIETE resiste all'impatto di una sfera d'acciaio di 6 mm di diametro lanciata a 252 km/h (il minimo richiesto dalla norma 1938:1998 è 162 km/h).Maggiori informazioni su Ariete Sito Ufficiale

« Ultima modifica: 12 Novembre 2012, 23:22:40 da GV77 » Registrato

TENErosco03
Utente non iscritto
« Risposta #1 inserita:: 09 Gennaio 2012, 16:20:09 »

E' da circa un anno che li utilizzo,sono molto comodi come spugna,assorbono bene il sudore,l'elastico non scivola sul casco neanche nelle giornate piovose,unico punto a sfavore per me che sudo molto è che con la lente singola nei mesi invernali si appannano all'interno e quando si è fermi anche all'esterno,questo anche cambiando marca di casco.
Registrato
pajo
Utente non iscritto
« Risposta #2 inserita:: 11 Gennaio 2012, 16:18:07 »

Con quel prezzo trovo alternative di qualità similari con lente doppia (antiappannamento) e lente di ricambio.
Come ben sappiamo una lente antifog costa circa 20-30 euro e una lente di ricambio circa 10-15 euro!!
Registrato
gv77
Utente non iscritto
« Risposta #3 inserita:: 11 Gennaio 2012, 21:13:41 »

l'OCCHIALE MX GLAMOUR è di fascia più "bassa" ma mantiene standard molto alti a minor costo è sicuramente della fascia che parli tu Pajo (cira 40/50 euro su internet), l'occhiale Palladium è sicuramente di qualità eccelsa sia per fattura che per estetica ma questo non esclude come dici tu che non ci siano valide alternative sul mercato ..... magari adatto anche come idea regalo per un endurista, quando gli amici raccolgono i soldi e vogliono fare bella figura  ;;Occhiolino ..... messaggio anche per le mogli o fidanzate!  ;;;si si
Oltretutto c'è una gamma di fantasie e colori molto varia (esempio vedi immagini sotto) ..... adatto per tutti, l'altro è sicuramente più resistente ed ergonomico per chi vuole un massimo confort.
Quello che mi ha colpito in particolare è la fattura pregiata del prodotto, dettaglio che magari comprando generalmente un paio di occhiali di enduro si tralascia completamente, il made in italy si vede, c'è qualità più che un acquisto in economia credo si tratti di un investimento che duri nel tempo. Ecco i Glamour:

« Ultima modifica: 11 Gennaio 2012, 23:01:22 da GV77 » Registrato
pajo
Utente non iscritto
« Risposta #4 inserita:: 12 Gennaio 2012, 08:12:45 »

D'accordissimo GV...ma se i miei amici o sopratutto mia moglie mi spende circa 80 euro per una maschera.....o sono fuori di testa o non hanno idea del valore del denaro!!

Meglio spenderli altrove quel "centino scarso"!! (è solo un mio parere.......) Occhiolino


Inoltre quesito: come ben sappioamo tutti i caschi non sono uguali e per la maggiore sul mercato gli enduristi/crossisti ultimamente usano tantissimo Airoh.
Se ne hai indossato uno ti sarai reso conto che l'apertura frontale dello stesso è leggermente ridotta rispetto ad altri (infatti se utilizzi una maschera scott che è leggermente piu' grande rispetto alla concorrenza lo noti alla grande).
L'occhiale ariete come si comporta una volta indossato du un casco airoh??
« Ultima modifica: 12 Gennaio 2012, 08:16:43 da PAJO » Registrato
TENErosco03
Utente non iscritto
« Risposta #5 inserita:: 12 Gennaio 2012, 21:32:42 »

Dipende dal viso del pilota,comunque non copia alla perfezione....
Registrato
gv77
Utente non iscritto
« Risposta #6 inserita:: 13 Gennaio 2012, 00:52:03 »

D'accordissimo GV...ma se i miei amici o sopratutto mia moglie mi spende circa 80 euro per una maschera.....o sono fuori di testa o non hanno idea del valore del denaro!!

Meglio spenderli altrove quel "centino scarso"!! (è solo un mio parere.......) Occhiolino


Inoltre quesito: come ben sappioamo tutti i caschi non sono uguali e per la maggiore sul mercato gli enduristi/crossisti ultimamente usano tantissimo Airoh.
Se ne hai indossato uno ti sarai reso conto che l'apertura frontale dello stesso è leggermente ridotta rispetto ad altri (infatti se utilizzi una maschera scott che è leggermente piu' grande rispetto alla concorrenza lo noti alla grande).
L'occhiale ariete come si comporta una volta indossato du un casco airoh??

Pienamente d'accordo! Comunque c'è sempre la possibilità prima di comprarli di portarsi dietro un casco o provarli direttamente da un rivenditore...... per il discorso prezzo hai ragionissima, non è una scelta assolutamente economica! ma ho visto regali penosi fatti a 100 euro e per un motociclista magari è sempre piacevole ricevere regali inerenti alla moto. Molto presto ti saprò dire qualcosa di + su come calzano su airoh.
Registrato
REDAZIONE ENDURO
ENDUROITALIA
Staff
Endurista
*****

Reputazione 6598
Scollegato Scollegato

Messaggi: 14046



WWW Oscar
« Risposta #7 inserita:: 27 Gennaio 2012, 20:39:03 »

Direttamente Ariete ci comunica:

"Alcuni utenti parlavano del nostro occhiale legato al casco Airoh e sembrava appunto che qualcuno di questi avesse dei dubbi. Vi posso assicurare che fin dall'inizio il nostro occhiale è stato studiato e sviluppato insieme a piloti del calibro di Ivan Cervantes che usa appunto Airoh e possiamo confermare che il fitting all'interno del casco stesso risulta perfetto in quanto permette un'ottima ventilazione e aderisce perfettamente al viso senza appoggiarsi ai bordi del casco."
« Ultima modifica: 25 Febbraio 2012, 17:21:53 da REDAZIONE » Registrato

gv77
Utente non iscritto
« Risposta #8 inserita:: 27 Gennaio 2012, 20:45:47 »

Devo dire che sull'Airoh Stealth Easy calzano perfettamente, inoltre sul modello Ariete Palladium (che ho testato) si sente benissimo l'effetto aderenza al viso, dopo qualche ora che li utilizzi quando vai a toglierli senti una specie di effetto ventosa sulla parte di occhiali con cui era a contatto la pelle del viso e non si sono mai appannati a differenza degli occhiali che vestivo prima, bastava respirare per poco anche con la bocca che non vedovo più e dovevo fare almeno 50 metri prima che l'aria pulisse tutto.  ok
Rimane il fattore prezzo, io esprimo una mia personalissima opinione che spesso mi ripaga anche su altri acquisti legati alla moto..........spendo magari 10-20 euro di + dove sò che c'è veramente differenza, vedi paramani.....per esempio pagati 25 euro....cambiati 2 volte nel giro 2 mesi.....come sbattevo contro un ramo o a contrasto con qualcosa si spezzavano irrimediabilmente.......ho speso 75 (25+25+25) euro per cambiarli con 3 paia buttati via!!!! alla fine ho speso qualcosa di + e li ho portati per 3 anni  Occhiolino senza romperli + !!!!
La consistenza dei materiali e delle lenti mi fanno pensare la stessa cosa di questi occhiali, poi quando passerà ancora più tempo vi saprò dire meglio!
« Ultima modifica: 27 Gennaio 2012, 20:53:24 da GV77 » Registrato
Pagine: [1]   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2007, Simple Machines
XHTML | CSS | Aero79 design by Bloc