Benvenuto! Accedi o registrati.
EnduroItalia

ENDURO ITALIAá|áPromuovi anche tu la tua Pagina


Pagine: [1]   Vai gi¨
  Stampa  
Autore Discussione: KTM EXC 2012 Enduro  (Letto 1940 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
REDAZIONE ENDURO
ENDUROITALIA
Staff
Endurista
*****

Reputazione 7115
Scollegato Scollegato

Messaggi: 14348



WWW Oscar
« inserita:: 02 Gennaio 2012, 18:21:20 »

      
   Ritorno alle origini. Il test delle KTM EXC 2012
   Dopo un paio d'anni di difficoltà economica, a seguito della grande crisi che tutt'ora perseguita ognuno di noi, KTM riparte più forte di prima, rilanciando quelle che sono le sue vere origini. Stiamo parlando di off-road e ancora più in particolare del mondo Enduro, laddove la Casa austriaca si è fatta le ossa, ed è diventata quello che oggi rappresenta. Basti pensare che con una produzione prevista di 70.000 moto per l'anno 2012, più di 50.000 pezzi saranno modelli specifici da fuoristrada, per capire quanto Mattighofen abbia nuovamente indirizzato gran parte delle proprie risorse e strategie verso il settore che da sempre le rappresenta il "core business".
   Come sempre la gamma EXC propone un modello per ogni cilindrata e categoria, coprendo un ventaglio di possibilità davvero ampio.
   125, 200, 250 e 300 sono le propulsioni per la gamma due tempi.
   250, 350, 450 e 500 quelli per la quattro tempi.   Nuova arrivata la tanto attesa 350 4T di cui ce ne parla subito Johnny Aubert, attuale prima guida dello squadrone KTM enduro in sella proprio a questa inedita cilindrata.
   Ciao Johnny, ora è da qualche tempo che usi questa nuovissima moto. Come ti sembra e cosa hai provato quando la usasti per la prima volta?
   Johnny: “All'inizio non ero molto convinto, di solito a me piace il motorone grosso, ma qui ho trovato un ottimo compromesso. Il nuovo telaio unito al nuovo motore, rendono questa moto davvero agile e performante”.
   Farioli dice che eri sempre l'ultimo a salire sulla moto durante gli allenamenti ed il primo a scendere, ora sei cambiato.
   Johnny: “Si, questo è vero, ho lavorato davvero tanto sulla moto questo inverno, anche per riuscire a conoscerla al meglio. Abbiamo avuto dei piccoli problemi tecnici alla prima gara di campionato del mondo Enduro per un guasto elettrico, ma, come si dice: nobody is perfect”.
   La 350 austriaca in realtà era già presente nel lontano 1987 quando Joachim Sauer ci correva nel campionato europeo, avviando così il primo anno di sviluppo dei 4T. Conquista nel medesimo anno il titolo di Campione Europeo.

Registrato

REDAZIONE ENDURO
ENDUROITALIA
Staff
Endurista
*****

Reputazione 7115
Scollegato Scollegato

Messaggi: 14348



WWW Oscar
« Risposta #1 inserita:: 02 Gennaio 2012, 19:34:11 »

<a href="http://www.youtube.com/v/rllPz-uPnxw&rel=0" target="_blank">http://www.youtube.com/v/rllPz-uPnxw&rel=0</a>
Registrato

Pagine: [1]   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2007, Simple Machines
XHTML | CSS | Aero79 design by Bloc