Benvenuto! Accedi o registrati.
EnduroItalia

ENDURO ITALIA | Promuovi anche tu la tua Pagina


Pagine: [1]   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: Pratonevoso e Sause D'Oulx protagoniste della Winter Wheels Series 2009  (Letto 1325 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
ghelgo
Utente non iscritto
« inserita:: 12 Gennaio 2009, 11:35:45 »

Nel 2009 il Campionato del Mondo Enduro rinuncerà all’appuntamento inaugurale sulle nevi scandinave per problemi di costi. L’unico evento invernale di rilievo sarà quindi il Winter Wheels che, a partire dall’edizione 2009 si rafforza con la nascita del “Winter Wheels Series”, trofeo su doppio appuntamento.

Si parte sabato 24 gennaio da Pratonevoso (CN) la stazione sciistica delle alpi marittime che ha dato i natali alla manifestazione e che per prima ha creduto in questo tipo di evento con una giornata dove prima i quad e poi le motociclette saranno le protagonisti per aprire le danze del trofeo.

Finale sabato 31 gennaio a Sauze d’Oulx (TO) in alta Valle Susa sulle montagne olimpiche di Torino 2006. Circondata dalle cime dei monti Triplex, Bourget e Genevris e definita il “balcone delle Alpi” , non è soltanto la sede ideale per praticare molti sport invernali avvalendosi delle tecnologie più avanzate, ma è anche un rinomato e confortevole luogo di soggiorno estivo immerso in una incomparabile cornice montana.
La “Winter Wheels”, nata nel 2002, è una manifestazione unica in Europa nel suo genere in quanto da’ la possibilità di correre con motociclette da cross o enduro non chiodate sulle piste da sci in notturna percorrendo un anello completamente illuminato.

Intanto, uno scatenato Nicola Dutto, ideatore e realizzatore della manifestazione, sabato scorso (3 gennaio) è stato protagonista di una spettacolare anticipazione della Winter Wheels 2009 nel Parterre della Pista Stelvio, che è solita ospitare la coppa del mondo di sci, a Bormio.

La numero uno delle gare off-road su neve in Europa, è stata accolta con grande entusiasmo dai migliaia di spettatori che hanno resistito alle gelide temperature riscaldati da uno spettacolo veramente unico: gesti tecnici incomparabili, cadute spettacolari, sorpassi e divertimento assoluto. Una pista adeguatamente preparata dagli agili gatti delle nevi della Società Impianti Bormio ha visto sfilare moto fuoristrada e quod su un tracciato decisamente impegnativo.

Irte salite, salti e paraboliche hanno messo a dura prova sia i piloti che le loro moto offrendo al caloroso pubblico accorso lungo la pista un indimenticabile spettacolo. Due ore di testa a testa tra i più rinomati Campioni Italiani. Le sfide sono state riprese dai filmer presenti e riprodotte sul maxischermo in modo che anche le parti del tracciato più lontane potessero essere seguite dagli spettatori.

Come di consueto anche quest’anno la cronaca della gara di entrambe le tappe verrà affidate alla professionalità e simpatia di Dj Ringo di Radio 105

La tappa di Prato Nevoso, sarà anticipata dalla presentazione (venerdì 23 gennaio), esclusiva in Italia dell’accessorio “explorer” che permette di trasformare la propria motocicletta in una motoslitta. Sarà possibile provare alcune moto equipaggiate con questo accessorio importato in Italia dalla ditta Innteck di Alba (CN)

Per ulteriori informazioni visitate il sito www.winterwheels.com o www.freerideracing.it

Registrato
Pagine: [1]   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2007, Simple Machines
XHTML | CSS | Aero79 design by Bloc