Benvenuto! Accedi o registrati.
EnduroItalia

ENDURO ITALIA | Promuovi anche tu la tua Pagina

ENDURO ITALIA | Promuovi anche tu la tua Pagina


Pagine: [1]   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: Honda cre125 e riparazione cilindro  (Letto 2764 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
ghisirds
Utente non iscritto
« inserita:: 27 Agosto 2007, 18:53:08 »

Ciao a tutti.
Posseggo una Honda CRE125 del 2004 comperata in ottime condizioni ad inizio 2007. Tutto andava bene fino a quando, per un mio errore, non mi sono dimenticato di mettere l'olio nella tanica della benzina e dopo un chilometro ho grippato.
Vabbè, me lo merito!

Solo che quando apriamo il motore, ci accorgiamo che si è rovinato anche il cilindro: è venuto via del materiale all'altezza della luce di scarico.
Allora mi si pone una scelta: cilindro nuovo a 700 euro o cilindro riparato a 300.
Tornassi indietro non ci penserei due volte a comperarlo nuovo, ma ho pensato che sarebbe potuto capitare ancora di rompere il cilindro, anche per altri motivi. Perchè non provare allora la riparazione? Proviamo.

Lo portiamo al nostro ricambista di fiducia che lo manda ad una ditta specializzata. Ce ne parlano molto bene e dicono che ne hanno già fatti altri di cilindri e i proprietari sono tutti soddisfatti.
Allora glielo diamo e dopo 3 mesi (eh..!?) ce lo ridanno, montiamo tutto e nel provarlo la moto ci tiriamo una mezza grippata. Il cilindro sembra integro...!
Lo diciamo al ricambista che ci da un pistone nuovo e la moto sembra andare.

Alla prima uscita, grippo dopo 2 km: motore inchiodato ai 60 all’ora, fortunatamente sul dritto. Lascio raffreddare, la moto riparte e torno a casa. Smontiamo il cilindro e lo ridiamo alla ditta riparatrice. Sembra che hanno tenuto poca tolleranza e quando si scalda, il materiale all'altezza del travaso va a sfregare contro il pistone. Mi ridanno il cilindro ed un altro pistone, stavolta in una settimana e rimontiamo il tutto.

Faccio una prova in una pistina vicino a casa mia, giro una mezz’oretta con una miscela molto grassa e tutto sembra ok. Allora organizzo una uscita con gli amici la domenica successiva. Parto da casa tutto bello carico, e dopo 3 km, questa volta ero agli 80 all’ora, fortunatamente ancora sul dritto. Allora lascio raffreddare e torno a casa. Ora la moto è ancora lì, in attesa di decidere il datarsi.

Premetto, la moto la faccio sempre scaldare. Come olio per la miscela uso il Bardahl KXT da tanti anni e non ho mai grippato fino a quando non mi sono appunto dimenticato di mettercelo. Ho sempre fatto una miscela all’1,2%. Le ultime volte la miscela era in una percentuale dal 2% al 4%.

Ora, cosa mi consigliate di fare? Qualcuno ha già avuto esperienze di riparazione di cilindri? Se dovesse essere (come ormai sono convinto) una cosa da non fare perché non affidabile, esiste un negozio ondine dove poter comperare un cilindro nuovo risparmiando qualcosa rispetto al concessionario?
Grazie mille

__________________
Mai visto idee regalo così? (gift ideas in inglese, geschenkideen in tedesco o idée cadeau in francese)
Registrato
Pagine: [1]   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2007, Simple Machines
XHTML | CSS | Aero79 design by Bloc