Forum Motard

MOTARD ITALIA | Promuovi anche tu la tua Pagina

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

LIGNIERES (Svizzera) 19 agosto 2012 - In questo caldo fine settimana si è corso il GP  Supermoto World Championship in Svizzera.

M. Hermunen

Il circuito di Lignières è stato testimone delle tre vittorie consecutive del finlandese Mauno Hermunen in gara 1,2 e 3, vincitore del GP di Svizzera.

Il finlandese Hermunen vince tutte le tre gare avvicinandosi a Thomas Chareyre (TM Factory Racing) nella classifica del campionato del mondo, per la prima volta in questo campionato il francese colleziona "solo" due secondi posti ed un terzo posto. Terza posizione sul podio per il fratello Adrien Chareyre, che a bordo della sua Aprilia del Team "Fast Wheels" è arrivato due volte terzo e una volta secondo. Un buon posizionamento per Ivan italiani Lazzarini (HM Honda Racing) e Christian Ravaglia (Ktm team Miglio) protagonisti di una battaglia con il ceco Pavel Kejmar (Ktm Bauerschmidt). Per la top ten del GP di Svizzera, abbiamo poi l'italiano Teo Monticelli (Honda Team Freccia), lo svizzero Philippe Dupasquier (Ktm), l'italiano Fabrizio Bartolini (HM Honda Racing) e il britannico Matthew Winstanley (SHR Team TM).

S1 GARA 1: Al via della prima gara 1 è Mauno Hermunen (TM SHR) che scatta davanti a tutti. Dietro di lui il leader della classifica francese Chareyre (TM Factory Racing), terzo il fratello Adrien (Aprilia), campione del mondo in carica. Dopo di loro il ceco Pavel Kejmar (Ktm Bauerschmidt), ed il "nuovo" campione Italiano  Ivan Lazzarini (HM Honda Racing), lo svizzero Philippe Dupasquier (Ktm), gli italiani Teo Monticelli (Honda Freccia) e Massimiliano Verderosa (Honda HBV), gli inglesi Matthew Winstanley (SHR TM), l'italiano Andrea Occhini (Honda Red Foxes). Hermunen è il primo al traguardo. Andrea Occhini cade dopo un contatto con Max Verderosa.

S1 GARA 2: Partenza Migliore sempre per Hermunen anche in questa gara, che prende la testa della gara lasciandosi alle spalle Adrien (Aprilia) e Thomas Chareyre (TM Factory Racing).  Dopo di loro Ivan Lazzarini (HM Honda Racing), Pavel Kejmar (Ktm Bauerschmidt), Christian Ravaglia (Ktm Miglio), Max Verderosa (Honda HBV), Philippe Dupasquier (Ktm), Elia Sammartin (Suzuki Racing Team Pergetti), Fabrizio Bartolini (HM Honda Racing). Il finlandese è determinato a vincere e nessuno lo raggiunge. Dietro di lui la lotta tra i fratelli Chareyre per il miglior posizionamento, ma Thomas riesce ad arrivare secondo prima Adrien. Quarta posizione per Ivan Lazzarini, che è ancora una volta tra i migliori piloti della gara. Dopo di loro Kejmar, Ravaglia e Teo Monticelli. Sammartin cade nella parte off-road.

S1 GARA 3: Nell'ultima gara della giornata è il campione del mondo in carica, il francese Adrien Chareyre (Aprilia) a passare in prima posizione, proprio dietro di lui Mauno Hermunen (TM SHR), Thomas Chareyre (TM Factory Racing), Ivan Lazzarini (HM Honda Racing), Christian Ravaglia (Ktm team Miglio), Pavel Kejmar (Ktm Bauerschmidt), Fabrizio Bartolini (HM Honda Racing), Philippe Dupasquier (Ktm), Matthew Winstanley (SHR TM), Teo Monticelli (Honda Freccia) . Al quinto giro Hermunen accelera e sorpassa il leader di gara Adrien Chareyre portandosi in testa alla gara fino alla fine, tripletta per il pilota finlandese!

S1 Votazione finale (Top Ten): 1. Mauno Hermunen (FIN-TM) punti 75; 2. Thomas Chareyre (FRA-TM) 64, 3. Adrien Chareyre (FRA-Aprilia) 62, 4. Ivan Lazzarini (ITA-Honda) 52, 5. Kejmar Pavel (CZE-KTM) 50, 6. Christian Ravaglia (ITA-KTM) 41, 7. Teo Monticelli (ITA-Honda) 39, 8. Dupasquier Philippe (SUI-KTM) 37, 9. Fabrizio Bartolini (ITA-Honda) 32, 10. Matthew Winstanley (GBR-TM) 28.

Classifica Mondiale S1 (Top Ten): 1. Thomas Chareyre (FRA) punti 336; 2. Mauno Hermunen 131 (FIN) 316, 3. Adrien Chareyre (FRA) 276, 4. Ivan Lazzarini (ITA) 274, 5. Christian Ravaglia (ITA) 217, 6. Matthew Winstanley (GBR) 176, 7. Kejmar Pavel (CZE) 157, 8. Elia Sammartin (ITA) 155, 9. Max Verderosa (ITA) 146, 10. Teo Monticelli (ITA) 144.

S1 Produttori Classificazione: 1. TM punti 375; 2. Aprilia 276; 3. Honda 275; 4. KTM 248; 5. Suzuki 182; 6. Kawasaki 121; 7. Yamaha 58.

I risultati completi disponibili www.supermotos1.com

IN BREVE:

Circuito Lunghezza: 1650 mt (1230 mt di asfalto, 420 mt offraod)

Temperatura: 30 °

Condizioni meteo: soleggiato

Folla presenze: 4.200

Come l'intero 2012 FIM Campionato del Mondo Supermoto questo GP sarà trasmesso in ritardo, clicca QUI per vedere il programma completo e la copertura on-line

Foto disponibili www.supermotos1.com

Prossimo GP: Il prossimo GP del FIM Supermoto World Championship si terrà a Carole, Francia il week-end 23 settembre.

Condividi

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 20 Agosto 2012 06:46 )

Ultime notizie