Servizi Online

TuttiAutopezzi.it

Banner
Banner

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Regioni - Lombardia

La nuova struttura per cross, enduro e trial si trova vicino al casello autostradale di Piacenza Sud

Inaugurazione in grande stile - con autorità ed alti rappresentanti del mondo sportivo, locale e nazionale - per il Motopark Piacenza. La scorsa settimana la struttura di via dell'Agricoltura 6 (vicino al casello autostradale di Piacenza Sud) è stata svelata al pubblico, con taglio ufficiale del nastro. Tra pochi giorni, i 60.000 metri quadrati del Motopark biancorosso saranno pronti ad ospitare motociclisti fuoristradisti di tutte le età, partendo dai bambini per arrivare ai grandi campioni.
Questo grande spazio "potrebbe diventare un riferimento non solo per i fuoristradisti piacentini, ma anche per molti altri delle province vicine e del Nord Italia – ha sottolineato il vicesindaco di Piacenza, Francesco Cacciatore-. Gli addetti del settore mi dicono che da 42 anni il motociclismo piacentino stava aspettando una pista. Ora è realtà".
La gestione della struttura sportiva è affidata a Futuro Fuoristrada, società che nasce e si sviluppa in seno a Jolly Racing – Trs, da anni una garanzia nell'enduro con una sfilza di titoli sulle spalle, partendo dai tricolori per arrivare ai mondiali messi nel carniere.
"Penso che realizzare impianti come questo significa grande attenzione allo sport agonistico ma anche giovanile –dice il vertice Coni piacentino, Stefano Teragni -. Tra i piloti della Jolly-TRS, per esempio, ci sono tanti giovanissimi che il team sta coltivando e che qui possono crescere". Secondo Gabriele Milanesi di Futuro Fuoristrada, "un ringraziamento è d'obbligo verso tutte le autorità che hanno permesso la realizzazione di un impianto importante e funzionale come questo, un vero sogno che si realizza. Piacenza è stata una fucina di campioni e potrebbe esserlo di nuovo. Penso a Davide Trolli e Paolo Fellegara nel passato, ai tempi nostri ed ad Oscar Balletti, al futuro con i giovanissimi Andrea Castellana e Nicolò Bruschi". Alessandro Tramelli, amministratore unico della Jolly-Trs - che ha costituito insieme a Milanesi Futuro Fuoristrada - ha parole di elogio verso lo stesso Milanesi, spiegando che "se questa possibilità motoristica esiste, è grazie al grande lavoro di Gabriele Milanesi, uomo che opera direttamente sul campo".
Tra i presenti all'inaugurazione, anche alcuni dei massimi vertici della Fmi, come il vice presidente nazionale Fabio Larceri, il vice presidente regionale Piero Zambelloni e la presidente provinciale Barbara Bergonzi. "Piacenza è un'isola felice del motociclismo – ha sottolineato Larceri -. Dalle altre parti, non ci sono realtà sportive come qui".

COME E' FATTO IL MOTOPARK PIACENZA?
Pista da cross
Dislocata lungo 28.700 metri quadrati, la pista da cross del Motopark Piacenza si distingue per il suo tracciato veloce, abbinato al giusto mix di tratti tecnici. Tra le peculiarità principali:
- 1700 metri di lunghezza,
- larghezza media di 8 metri
- 20 salti di diversa altezza e difficoltà

Area Enduro
Con i suoi 15.300 metri quadrati, l'area riservata all'enduro del Motopark Piacenza offre una grande modulabilità. A seconda del tipo di allenamento e delle possibilità di chi affronta il terreno, questa parte può essere configurata e ridisegnata ogni volta che si vuole. Ci sono:
- 2 zone differenti, con 4 metri di dislivello
- possibilità di creare curve in contropendenza
- ostacoli artificiali inseriti ad hoc: gomme, tubi, sassi, tronchi...

Area Trial
Nel Mopark Piacenza, ci sarà spazio anche per gli amanti del trial. Circa 1.850 metri della vasta area motoristica saranno riservati ai cultori di questa disciplina che vogliono cimentarsi in un percorso da trial artificiale molto simile a quello dei palazzetti di gara.

Area "Bambini" C'è spazio per tutti gli appassionati del fuoristrada su due ruote, anche per i più piccoli. Il Motopark Piacenza prevede un'area totalmente realizzata e destinata ai bambini, pensata per il loro divertimento ma soprattutto per la sicurezza. Nei 2.400 metri quadrati, i vostri figli cresceranno sportivamente.

Inoltre... L'allenamento può anche essere più confortevole se supportato da una struttura completa a 360 gradi. Oltre alle possibilità sopra descritte, il Motopark Piacenza mette a disposizione, nei suoi 60.000 metri quadrati, un'area paddock di 4.700 metri. Docce, servizi, bar, segreteria saranno a vostra disposizione. In caso d'interventi urgenti, è stata prevista una strada di servizio che aggira la pista. Motopark Piacenza, gestito da Asd Futuro Fuoristrada, è omologato da FMI e da UISP. E' aperto a tutti i licenziati di queste due federazioni.

Commenti dal Forum

www.PezziDiRicambio24.IT