Servizi Online
News EnduroItalia
Forum Motocavalcate

ENDURO ITALIA | Promuovi anche tu la tua Pagina

TuttiAutopezzi.it

Banner
Banner

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Regioni - Lombardia

La nuova struttura per cross, enduro e trial si trova vicino al casello autostradale di Piacenza Sud

Inaugurazione in grande stile - con autorità ed alti rappresentanti del mondo sportivo, locale e nazionale - per il Motopark Piacenza. La scorsa settimana la struttura di via dell'Agricoltura 6 (vicino al casello autostradale di Piacenza Sud) è stata svelata al pubblico, con taglio ufficiale del nastro. Tra pochi giorni, i 60.000 metri quadrati del Motopark biancorosso saranno pronti ad ospitare motociclisti fuoristradisti di tutte le età, partendo dai bambini per arrivare ai grandi campioni.
Questo grande spazio "potrebbe diventare un riferimento non solo per i fuoristradisti piacentini, ma anche per molti altri delle province vicine e del Nord Italia – ha sottolineato il vicesindaco di Piacenza, Francesco Cacciatore-. Gli addetti del settore mi dicono che da 42 anni il motociclismo piacentino stava aspettando una pista. Ora è realtà".
La gestione della struttura sportiva è affidata a Futuro Fuoristrada, società che nasce e si sviluppa in seno a Jolly Racing – Trs, da anni una garanzia nell'enduro con una sfilza di titoli sulle spalle, partendo dai tricolori per arrivare ai mondiali messi nel carniere.
"Penso che realizzare impianti come questo significa grande attenzione allo sport agonistico ma anche giovanile –dice il vertice Coni piacentino, Stefano Teragni -. Tra i piloti della Jolly-TRS, per esempio, ci sono tanti giovanissimi che il team sta coltivando e che qui possono crescere". Secondo Gabriele Milanesi di Futuro Fuoristrada, "un ringraziamento è d'obbligo verso tutte le autorità che hanno permesso la realizzazione di un impianto importante e funzionale come questo, un vero sogno che si realizza. Piacenza è stata una fucina di campioni e potrebbe esserlo di nuovo. Penso a Davide Trolli e Paolo Fellegara nel passato, ai tempi nostri ed ad Oscar Balletti, al futuro con i giovanissimi Andrea Castellana e Nicolò Bruschi". Alessandro Tramelli, amministratore unico della Jolly-Trs - che ha costituito insieme a Milanesi Futuro Fuoristrada - ha parole di elogio verso lo stesso Milanesi, spiegando che "se questa possibilità motoristica esiste, è grazie al grande lavoro di Gabriele Milanesi, uomo che opera direttamente sul campo".
Tra i presenti all'inaugurazione, anche alcuni dei massimi vertici della Fmi, come il vice presidente nazionale Fabio Larceri, il vice presidente regionale Piero Zambelloni e la presidente provinciale Barbara Bergonzi. "Piacenza è un'isola felice del motociclismo – ha sottolineato Larceri -. Dalle altre parti, non ci sono realtà sportive come qui".

Leggi tutto...

 
News - Enduro Italia

DAVIDE SORECA VINCITORE DELLA PRIMA GARA DEL CAMPIONATO REGIONALE LIGURIA (17 ANNI), RUSCIBAR

RISULTATI LOMBARDIA 2^ prova del regionale enduro a CERRO AL LAMBRO

Primo Fabio Ferrari, Secondo Giancarlo Cittadini e Terzo Davide Roggeri quarta posizione per Jacopo Cerruti.

RISULTATI MARCHE a COMUNANZA (AP) 1^ prova del regionale enduro MARCHE ABRUZZO MOLISE

Vince Polidori (TM), secondo Bazzurri (Husqvarna) e terzo Uccellini (Honda).

RISULTATI ORVINIO 2^ prova del campionato regionale enduro LAZIO e 1^ prova del campionato regionale enduro UMBRIA

Vince Cianfarani E3(Gas Gas), secondo Pasqualetti E3(TM) e terzo Lasagna E2(Husqvarna).

RISULTATI SARDEGNA a CARBONIA (CI) 2^ prova del campionato regionale di enduro SARDEGNA

Primo Mela, Secondo Manca e terzo Pusceddu nell'assoluta.

RISULTATI LIGURIA a PIEVE DI TECO (IM)  1^ prova del campionato regionale di enduro LIGURIA

Davide Soreca vince la prima prova del campionato regionale Liguria a Pieve di Teco, secondo Giuseppe Gallino e Terzo Simone Martini.

RISULTATI TOSCANA a SASSETTA (LI) 2^ prova del campionato regionale di enduro TOSCANA

Primo Paoli, secondo Deny Philippaererts e terzo Bruschi nell'assoluta.

RISULTATI SICILIA a CACCAMO (PA) 2^ prova del campionato regionale di enduro SICILIA

Primo Mancuso, secondo Cutuli e terzo Tringali nell'assoluta.

 
News - Enduro dal Mondo

Visto che in Inghilterra il tempo non è buono Jarvis ha deciso di andare ad allenarsi in spagna, nel sud della spagna esattamente.

 
Recensioni - Moto

La moto si presenta da sola esteticamente un gioiello, risolto qualche dilemma di concetto tecnico sulla scatola filtro la moto sarà distribuita a tutti i clienti. Il fascino estetico della ec2012 e un passa parola di utenti di settore che mettono la moto al pari di altre di settore, ben titolate, fanno pensare che questo modello farà grande strage di cuori ingiro per il mondo.

Leggi tutto...

 
News - Enduro dal Mondo

E' una moto italiana la prima vincitrice della Dakar 2012: Chaleco Lopez su Aprilia del Team Giofil si aggiudica la prima tappa, da Mar del Plata a Santa Rosa de la Pampa.
SANTA ROSA DE LA PAMPA – La tensione, lo stress delle giornate passate a Mar del Plata a sistemare tutte le incombenze e i piccoli problemi dell'ultimo momento, finalmente lasciano spazio alla grande festa, alla prospettiva dei quattordici lunghi giorni di avventura che separano dalla capitale peruviana.
Ieri, ultimo giorno del 2011, è stato il momento della “passerella”, la grande sfilata sul palco di partenza della 33^ Dakar. Plaza Colon addobbata a festa e invasa dall'entusiasta pubblico argentino è stata la protagonista della passerella che dalle 15 alle 21 ha visto sfilare tutti i 443 equipaggi in gara.
Non c'è stato il tempo per festeggiare degnamente il nuovo anno, con la prima moto che questa mattina alle 5.45 ha lasciato la località balneare argentina per dirigersi verso Santa Rosa de La Pampa, distan
te 800 chilometri.
Nel mezzo una breve prova speciale di 57 chilometri, un “assaggio” per permettere a tutti di entrare nel clima di gara e, fondamentalmente, per stabilire un primo ordine di partenza per la tappa di domani.

Leggi tutto...

 
News - Enduro dal Mondo

MAR DEL PLATA, 1 gennaio 2012
È partita stamattina da Mar del Plata la 33/a edizione della corsa che per la quarta volta si disputa in America Latina: un concorrente argentino ha però subito perso la vita Jorge Martinez Boero, morto a 38 anni alla Dakar.

È partita all'alba da Mar Del Plata la Dakar 2012, 33/a edizione della corsa che per la quarta volta si tiene in America Latina. E purtroppo nemmeno il tempo di salutare l'inizio della corsa che subito c'è scappato il morto. L'organizzazione ha infatti comunicato che un motociclista argentino ha perso la vita nel corso della prima tappa. Fatali al pilota, Jorge Martinez Boero, 38 anni, le ferite riportate nella caduta durante il tragitto tra Mar del Plata e Santa Rosa de la Pampa.

il percorso — I 443 veicoli partecipanti, tra auto, moto, quad e camion, dovranno affrontare un percorso che dalla costa atlantica argentina li porterà in due settimane a Lima, in Perù, attraverso 8.373 km, di cui 4.406 di prove speciali. L'arrivo è previsto il 15 gennaio a Lima. Per primi sono partiti i quad (30 partecipanti) e le moto (178), mentre auto (161) e camion (70) prenderanno il via più tardi. La prima tappa, di oltre 800 km, ha come traguardo Santa Rosa de la Pampa, nell'ovest dell'Argentina. Una gran folla ha fatto da cornice alla partenza della corsa, con decine di migliaia di appassionati che hanno festeggiato il nuovo anno sulla spiaggia per attendere il via. Fin da venerdì però la località turistica di Mar del Plata è invasa di turisti e il 'Village Dakar', installato nella base navale della Marina dove si sono svolte le verifiche dei veicoli, ha sempre fatto registrare il tutto esaurito.

 
Recensioni - Moto

Frutto dell'esperienza Husqvarna nel campionato del mondo, la TE 250 promette performance elevate grazie a dotazioni e soluzioni derivate dalle competizioni.

Husqvarna TE250
Husqvarna da anni domina il campionato mondiale enduro e, grazie a piloti come Antoine Meo, Matti Sestola e Juha Salminen, sa anche confermarsi ai vertici. Non un risultato facile da conquistare. Tanto meno da trasferire poi sulle moto di serie.
Com'è il caso della Husqvarna TE250, creata in base all'esperienza del reparto corse della casa italosvedese nei fanghi da competizione di mezzo mondo, in collaborazione con il lavoro dei tecnici dell'R&D.

Leggi tutto...

 

<< Inizio < Prec. 31 32 33 34 35 36 37 Succ. > Fine >>

Ultimi Post Forum

www.PezziDiRicambio24.IT